Un po’ così

Credo che Frattini l’abbia data da bere a molti in questi anni. Con la sua postura impettita, le parole scandite meccanicamente e scelte come se le stesse selezionando un software. Molti hanno confuso questo prendersi sul serio con la serietà propriamente detta.

In realtà Frattini è un pupazzetto di Berlusconi, non migliore né più intelligente di un Gasparri qualsiasi e lo ha dimostrato in mille occasioni, non ultima la venuta di Gheddafi in Italia, quella famosa con la tenda e il discorso tenuto alle hostess con la benedizione di Palazzo Chigi.

Fa quasi tenerezza sentire oggi che lo stesso Palazzo Chigi esprime vicinanza al popolo libico…

In ogni caso, stavo cercando le deliranti dichiarazioni sulla real-politik rilasciate dal ministro degli esteri nell’occasione, quando mi sono imbattuto in questa intervista. Un capolavoro firmato Francesco Giro, sottosegretario ai Beni e alle attività  culturali. Un estratto:

I mass media cattolici non fanno altro che bacchettarci  perché non saremmo abbastanza disponibili al dialogo e al confronto, e adesso che ci confrontiamo ci criticano? E poi Gheddafi è un personaggio un po’ così, bisogna saperlo capire!

Strano che tanto cervello si sia fermato al sottosegretariato, nel governo Berlusconi meritava una carriera più rapida e gloriosa.

Annunci

Informazioni su unodimeno

Uno che c'era. Uno che non c'è più è uno che resta.
Questa voce è stata pubblicata in Attualità, Esteri, Politica italiana e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...